AQUILEIA FORUM FA RIVIVERE L’ANTICA CITTA’ IN 3D

Durante la redazione della Condanna dei Tre capitoli mi trovai ad ambientare un paio di capitoli ( ça va sans dire: ripetizione inevitabile) nella città di Aquileia del VI secolo. Non esistevano fonti altomedievali, ma potevo disporre di quelle classiche. Chiusi il cerchio grazie a gite domenicali sul campo (con sportula di generi di conforto. Niente vini: mai portare vasi a Samo!), cartine topografiche, articoli delle sovrintendenti dell’epoca (Lopreato, Visintini: non ricordo tutto) e con procedimento per analogia desunto dalle trasformazioni di altre città in epoca tardo-antica. Mi diede una mano anche la bella rivista divulgativa Archeo che quando uscì era diretta da Sabatino Moscati (qui tralascio polemiche sulla divulgazione odierna, soprattutto televisiva, che non rasenta più, ma si è letteralmente sfracellata contro la paranoia hollywoodiana che fa di Alessandro Magno un superman e dei templari degli Indiana Jones. Ma – vivaddio – siamo solo decrepiti europei: che cosa sappiamo noi di filologia classica che un Dan Brown o un Follett non possa insegnarci?)

Chiudendo pericolose parentesi e, per farla breve, in quel momento avvertii la mancanza di uno strumento che avrebbe risolto tutti i miei problemi: una elaborazione elettronica in 3D della città.

E’ proprio per questo che quando – grazie alla segnalazione di Paolo Maurensig – ho scoperto che è stato creato un sito che offre agli appassionati proprio quello che cercavo, sono stato colto da sgomento misto a sollievo. Lo ha creato l’associazione FORUM per AQUILEIA presieduta dallo scrittore stesso e, partendo dalla sua home-page si può visualizzare una vera e propria proiezione elettronica dell’emporio antico.

E non basta: l’iniziativa offrirà la possibilità di creare degli avatar e di navigare dentro lo spazio virtuale, trasformandolo in una città antica brulicante di cives e barbari ed animata da militi delle varie legioni, mercanti, patrizi, matrone, lenoni e prostitute e via anticheggiando…

Eccovi l’indirizzo per la creazione degli avatar:

http://www.aquileiaforum.org/cms/data/pages/000002.aspx

L’archeologia che si fonda sulla filologia non può essere sostituita da operazioni del genere ma affiancata si. E dal mondo anglosassone è giunto anche in Italia un florilegio di scienze vicarie come la geologia, chimica, fisica e ovviamente le applicazioni elettroniche che senza parlare delle varie forme di archeologia sperimentale (sono in continua crescita i gruppi che sperimentano dal vivo l’arte gladiatoria o l’arte del fare il vino ridando vita a vitigni antichi) che permettono di estrapolare e desumere di continuo particolari non riscontrabili nelle fonti).

Vi lascio quindi l’indirizzo del sito:

http://www.aquileiaforum.org

Buona navigazione e se non ci siete riusciti con Second Life perchè troppo planetaria o globalizzata, magari uno spazio più circoscritto saprà rassicuravi!

VALE

Annunci

~ di byzance su 5 maggio 2010.

2 Risposte to “AQUILEIA FORUM FA RIVIVERE L’ANTICA CITTA’ IN 3D”

  1. Penitenziagite! Penitenziagite!
    ahah!
    Daije, come direbbero i Romani.

  2. Azz! Un dannatissimo TROLL !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: